Mausoleo Di Adriano Nel Suo Antico Stato, In Oggi Castel S. Angelo.

No Especificado


Libro electrónico Mausoleo Di Adriano Nel Suo Antico Stato, In Oggi Castel S. Angelo. disponible en en nuestro sitio web con formato PdF, ePub, audiolibro y revista. Cree una CUENTA GRATUITA para leer o descargard Mausoleo Di Adriano Nel Suo Antico Stato, In Oggi Castel S. Angelo. GRATIS!

LINGUA España
AUTOR No Especificado
ISBN none
TAMAÑO DEL ARCHIVO: 2,39 MB


Page précédente: Le Vicaire
Page suivante: La Science Medicale Et Sa Valeur

Castel Sant'Angelo (o Mole Adrianorum o Castellum Crescentii nel X-XII sec.), detto anche Mausoleo di Adriano, è un monumento di Roma, situato sulla sponda destra del Tevere di fronte al pons Aelius (attuale ponte Sant'Angelo), a poca distanza dal Vaticano, tra il rione di Borgo e quello di Prati; è collegato allo Stato del Vaticano attraverso il corridoio fortificato del "passetto".Località: Roma. Origini romane Cominciato dall'imperatore Adriano nel come suo mausoleo funebre, ispirandosi all'ormai completo mausoleo di Augusto, fu ultimato da Antonino Pio nel Venne costruito di fronte al Campo Marzio, al quale fu unito da un ponte appositamente costruito, il Ponte Elio. /5/21 · Castel Sant’Angelo ha origine dal Mausoleo di Adriano, voluto dallo stesso imperatore in un’area periferica dell’antica Roma. Nel d. C., quando viene intromesso nelle mura aureliane per ordine dell’imperatore occidentale Onorio, il Mausoleo perde la sua funzione originaria. o Mausoleo di Adriano iniziato nel dall’imperatore Adriano, e terminato da Antonino Pio, un anno dopo la morte dell’imperatore Castel S. Angelo, fu ideato come tomba di famiglia. Il grandioso Hadrianeum, è stato voluto e ideato da Adriano come tomba per se stesso, e ne affidò la costruzione all’architetto Demetriano. L'antico sepolcro di Adriano, prima che come sede papale di residenza e di rifugio, venne ricostruito con lo scopo da servire da ricovero in caso di incursioni di barbari venuti da nord e di saraceni. La fortezza dei papi sorse così sulle rovine romane del mausoleo. L'imperatore Adriano fece costruire Castel aktionscampus.de nel d.C. sull'area degli "Horti Domiziani" affinché servisse da tomba imperiale per sé ed i suoi aktionscampus.de mausoleo, opera dell'architetto Demetriano, fu terminato, dopo la morte di Adriano, nel sotto. Mentre secoli di storia travolgono Roma, producono rovine, ne spoliano i resti per farne nuovi edifici, Castel Sant’Angelo scivola con continuità nel tempo. Il mausoleo monumentale di Adriano, noto oggi come Castel Sant’Angelo, venne costruito come sepolcro dinastico degli Antonini e realizzato sulla riva destra del Tevere, nell’area occupata anticamente dagli Horti di Domizia nel Vaticano. Secondo la tradizione, il culto di S. Michele in Castel S. Angelo risalirebbe agli inizi del VII secolo. E' una notizia che troviamo in una infinità di guide e di siti web. Ma è davvero. Dal Mausoleo di Adriano a Castel S. Angelo. Costruito come tomba dinastica da Adriano accoglierà tutti i suoi successori fino a Caracalla nel L’origine del nome sta nella tomba di re Mausolo di Caria, una delle sette meraviglie del mondo, eretta nella città di Alicarnasso, antico porto della Grecia e sicuramente molto ammirata dai romani. Castel Sant’Angelo nasce nel d.C. per volere dell’Imperatore Adriano, che sulla scia di altri imperatori, voleva garantirsi una tomba imperiale e personale, così ponendo le basi del progetto che prendeva il nome di Mausoleo di Adriano. Il Mausoleo di Adriano si trasforma in Castel Sant'Angelo, la tomba di Cecilia Metella nel Castello dei Caetani, mentre i Colonna fortificano il mausoleo di Augusto. L'interno è in parte spogliato e le urne vengono sottratte; quella di Agrippina, oggi al museo dei Conservatori, la ritroviamo nel mercato del Campidoglio, usata come misura per il grano.

LIBROS RELACIONADOS